I pavimenti in resina effetto marmo, una soluzione elegante per la tua abitazione

By 29 Gennaio 2020 Blog
rivestimento in resina effetto marmo

Tra le principali novità degli ultimi anni nel settore delle pavimentazioni troviamo certamente i pavimenti in resina. Una soluzione che, sempre più di frequente, viene sfruttata con l’intenzione di realizzare degli ottimi rivestimenti per interni. Tra le principali caratteristiche di questo tipo di pavimentazioni troviamo certamente il fatto che siano particolarmente semplici da pulire, contraddistinte da colorazioni piuttosto brillanti, permettono di spendere una cifra relativamente bassa e hanno il grande pregio di essere uniformi, visto che coprono non solo tutte le vie di fuga del pavimento che deve essere rivestito, ma anche i vari giunti di dilatazione. Nello specifico, nel corso degli ultimi anni, si sta diffondendo con sempre maggiore intensità una versione particolare, ovvero i pavimenti in resina con effetto marmorizzato. Interessante notare come questo dettaglio possa garantire uno stile piuttosto affascinante, elegante e delicato al tempo stesso.

I prezzi dei pavimenti in resina con effetto marmo

Le pavimentazioni in resina, che devono essere installate solamente da personale esperto e specializzato nel settore, cambiano in modo particolare in relazione alla manodopera necessaria. Il costo più basso è sicuramente quello legate alle materie prime, che sono comprese tra 1 e 2 euro al metro quadro. Ciò che condiziona maggiormente il prezzo, invece, è rappresentato dall’esigenza inevitabile di portare a termine varie mani successivamente, ovviamente rispettando le diverse tempistiche di asciugatura. Servono quantomeno tre giorni, ma spesso è necessario anche una settimana per i pavimenti multistrato, come ad esempio quelli in 3D. Un pavimento ad uno strato, ad esempio, ha un costo che si aggira intorno ai 20 euro al metro quadro. Quelli in resina 3D oppure decorati, invece, possono arrivare a costare anche 120 euro al metro quadro.

Perché puntare sui rivestimenti in resina effetto marmo

I pavimenti in resina che presentano un effetto tipicamente marmo, hanno il grande vantaggio di permettere di realizzare dei rivestimenti marmorizzati, andando a coprire tutte le vie di fuga presenti. In confronto ad un pavimento realizzato in marmo, i vantaggi sono veramente numerosi. Prima di tutto, quelli più facili da intuire: i prezzi sono molto più bassi rispetto alla posa di un vero e proprio pavimento in marmo. Anche le tempistiche di posa, chiaramente, sono nettamente più veloci. Inoltre, per via del fatto che si tratta di pavimenti continui, è difficile notare la differenza con delle piastrelle di vero marmo, visibile solo all’occhio di un esperto del settore. In ogni caso, per chi ha intenzione di risparmiare, si tratta di una scelta azzeccata, soprattutto se la superficie da rivestire non presenta grosse dimensioni.

Quali sono i contro di tale scelta

Certo, dal punto di vista delle spese, la resina ha un costo certamente più alto in confronto a quello che caratterizza i pavimenti in gres porcellanato e di un gran numero di pavimenti realizzati in cemento. Un altro svantaggio è relativo alla notevole sensibilità della resina rispetto alla luce solare diretta. Infatti, questi particolari pavimenti hanno la tendenza a diventare gialli con il passare degli anni e, quindi, ogni tanto devono essere oggetto di un apposito trattamento di manutenzione per mantenerli sempre in perfetto stato.